Eclisse Lunare di Penombra – 11 Febbraio 2017

Tra poco meno di 48 ore (nella notte tra il 10 e l’11 Febbraio) avremo una elusiva Eclisse Lunare di Penombra da osservare comodamente, sempre meteo permettendo, da tutta la nostra penisola. L’evento avverrà circa quattro giorni dopo il transito della Luna al perigeo (punto più vicino alla Terra) della sua orbita, e sarà probabilmente uno dei migliori nella categoria.
Ma in prima istanza, cos’è una eclisse di penombra? Tutti sappiamo che una eclisse si verifica quando un corpo celeste, come un pianeta o un satellite, si colloca tra una sorgente di luce (ad esempio il nostro Sole) ed un altro corpo: in altre parole, il secondo corpo entra nel cono d’ombra del primo.

In questo caso, è la Terra a frapporsi tra la Luna e il Sole, ma il nostro satellite non attraverserà il cono d’ombra del nostro pianeta, bensì il cono di penombra che circonda il precedente (riferitevi alla figura appena sopra). 
Non avremo quindi a che fare con una Luna che si tingerà di colori intensi che virano al rosso o all’arancione, ma il massimo che potremo osservare sarà una diminuzione di luminosità che, partendo dal suo bordo settentrionale andrà a sfumare gradualmente verso il basso, come è visibile in questa immagine (dove appunto è il bordo superiore ad essere interessato dall’eclisse, a cura di Mohsen Salahshour Ch, da Tonekabon, Mazandaran, Iran).

Il fenomeno sarà, come detto, visibile dal nostro paese, che si trova in una posizione sicuramente favorevole alla sua osservazione. Ecco gli orari chiave, per gli osservatori Italiani, che riguardano le tempistiche di entrata ed uscita dal cono di penombra della Terra da parte del nostro satellite, che sono illustrati anche nell’immagine sotto:

  • 23:34:16 (10 Febbraio) – Primo contatto del disco lunare con il cono di penombra. La Luna sarà ad una elevazione di circa 60 gradi sull’orizzonte, perfettamente rintracciabile.
  • 01:45:03 (11 Febbraio) – Massimo dell’Eclisse – La Luna è a circa 50 gradi di elevazione, osservando verso SSO. La percentuale di oscuramento è al suo picco sul bordo settentrionale, e diventa facilmente riconoscibile anche ad occhio nudo.
  • 03:53:26 (11 Febbraio) – Ultimo contatto del disco lunare con il cono di penombra. Il nostro satellite si trova a circa 30 gradi di elevazione, ormai verso occidente.
In particolare, per questo evento, leclisse sarà molto profonda, con il disco lunare in transito a soli 100 km di distanza dal cono d’ombra della Terra. Questo, richiamando quanto detto in apertura, comporterà un oscuramento decisamente notevole, con un valore di magnitudine di oscuramento pari a 0.9884: praticamente quasi tutto il diametro lunare sarà nel cono di penombra, salvo una porzione decisamente ridotta al bordo meridionale.

De facto la Luna entrerà nel cono di penombra della Terra per circa i 9.8/10 del suo diametro: se andrete ad osservare il nostro satellite nella fase massima noterete con facilità la diminuzione di luminosità della sua superficie. Specie se confrontata con la Luna Piena appena uscita dal cono, e nuovamente molto luminosa.

Se il meteo non assisterà la vostra posizione di osservazione, il servizio online di Slooh.com condurrà una diretta live in streaming, raggiungibile a questo indirizzo: http://main.slooh.com/event/the-full-snow-moon-2/

L’autore dell’articolo, inoltre (e sempre meteo locale permettendo), condurrà una diretta fotografica social sul canale Twitter @AstroPratica (che potete trovare e seguire sulla destra della pagina) e sul canale Facebook AstroPratica con messaggi dedicati, da Stornoway, Ebridi Esterne, Scozia, dove il massimo dell’Eclisse si avrà alla culminazione della Luna sull’orizzonte. 

Come sempre, se riuscirete ad osservare l’evento scrivete le vostre testimonianze sia qui sul blog, nei commenti, sia nei canali Social di Astronomia Pratica citati appena sopra. E se riuscirete a scattare delle foto, inviatele pure tramite gli stessi canali!

Buone osservazioni a tutti!

G. Petricca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!