Il Sole del Mese – Novembre 2014.

Eccoci ad un nuovo appuntamento con la rubrica che si interessa, come il titolo può suggerire, di indicare gli orari di alba e tramonto del Sole per le principali città italiane. Ricordate MAI osservare il sole direttamente con strumenti ottici, ne va della vostra vista!


Orari di alba e tramonto del Sole, riferiti al primo, quindicesimo e trentesimo giorno del mese anche per gli estremi orientali ed occidentali d’Italia:
Data
1 Novembre
15 Novembre
30 Novembre
Luogo
sorge
tramonta
sorge
tramonta
sorge
tramonta
Ancona
06:41
16:58
06:59
16:42
07:17
16:32
Aosta
07:06
17:22
07:25
17:05
07:45
16:54
Bari
06:23
16:49
06:40
16:34
06:57
16:25
Bologna
06:50
17:06
07:09
16:49
07:28
16:39
Cagliari
06:51
17:23
07:06
17:10
07:22
17:02
Campobasso
06:28
17:02
06:45
16:47
07:02
16:38
Firenze
06:49
17:07
07:07
16:51
07:26
16:41
Genova
06:59
17:16
07:18
16:59
07:37
16:49
L’Aquila
06:34
17:05
06:52
16:50
07:09
16:41
Milano
07:00
17:13
07:20
16:56
07:39
16:44
Napoli
06:31
17:01
06:48
16:47
07:05
16:38
Palermo
06:31
17:08
06:46
16:55
07:02
17:48
Perugia
06:41
17:07
06:58
16:51
07:16
16:41
Potenza
06:22
16:59
06:38
16:44
06:54
16:36
Reggio Calabria
06:22
16:59
06:37
16:46
06:53
16:39
Roma
06:40
17:07
06:57
16:52
07:15
16:43
Torino
07:05
17:21
07:24
17:04
07:43
16:53
Trento
06:53
17:05
07:13
16:47
07:33
16:35
Trieste
06:43
16:54
07:02
16:36
07:22
16:25
Venezia
06:49
16:58
07:02
16:41
07:28
16:30
Capo d’Otranto
06:20
16:46
06:36
16:30
06:55
16:21
Bardonecchia
07:08
17:24
07:27
17:07
07:35
16:56
-Le effemeridi sono prese da varie fonti fonti internet-
Ancora una volta ricordate SEMPRE di non puntare MAI il Sole direttamente con gli occhi! Se volete provare ad osservare i dettagli della sua superficie, come le macchie solari, basterà possedere un piccolo telescopio. Posizionatelo in modo tale da far si che l’oculare proietti una immagine su un muro bianco, oppure potete costruire un piccolo schermo di proiezione con un foglio da disegno e una piccola tavola di legno. Una volta centrato il Sole, con un po’ di pazienza visto che NON si può guardare nell’oculare, e messo a fuoco, vedrete chiaramente le macchie (se presenti) stagliarsi sulla superficie del vostro schermo di proiezione, per osservarle in modo sicuro.

G. Petricca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!